7 AED Plus di ZOLL per 7.000 abitanti

7 defibrillatori per 7.000 abitanti. Questa è la risposta del Comune di San Donaci alle emergenze cardiache che in Italia colpiscono 1 abitante su ogni 1000.

Un’iniziativa, voluta fortemente dall’amministrazione del Comune, che ha riunito istituzioni, scuole e associazioni sportive su un unico obiettivo – rendere il proprio territorio cardio protetto e consentire più sicurezza e tutela della salute ai propri cittadini. L’amministrazione di San Donaci ha così provveduto all’installazione di 7 defibrillatori AED Plus di ZOLL in punti della città con maggiore affluenza e ha incentivato i propri cittadini a frequentare un corso di primo soccorso BLSD.

Grazie a questa iniziativa il Comune di San Donaci si è aggiudicata il primato di primo comune cardio protetto della provincia di Brindisi, diventando inoltre promotore di sicurezza consapevole in tutta la provincia.

Durante l’evento della consegna dei defibrillatori, che si è svolto il giorno 10 Dicembre presso l’aula consiliare del Comune di San Donaci, sono stati fondamentali anche gli interventi sia del dirigente del 118 di Brindisi, Dott. Massimo Leone, e sia del  Consigliere Ruggiero Mennea, Presidente del Comitato Permanente di Protezione Civile Regionale.

Siamo onorati che il Comune di San Donaci abbia individuato nei defibrillatori AED Plus, forniti dal nostro rivenditore autorizzato VEAR, la scelta migliore per un progetto così importante.

1 2 3 4 5