Calcio: salvo grazie anche all’utilizzo del defibrillatore AED Plus di ZOLL

Si accascia in campo per infarto. Gli amici lo salvano col defibrillatore al telefono col 118
La buona notizia da un impianto sportivo sulla via che collega Lecce a San Cataldo: l’uomo si è accasciato per un malore durante il match.

Gli amici hanno avuto la prontezza di soccorrerlo con un defibrillatore AED PLUS di ZOLL, coordinati telefonicamente dal 118.

Il 56enne si è salvato ed è stato accompagnato d’urgenza presso l’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce.

Un lieto fine che evidenzia ancora una volta l’importanza per gli impianti sportivi di dotarsi di un defibrillatore.

Leggi l’articolo su Lecce Prima